Peugeot 206 Plus: torna l’enfant terrible

E proprio dalla sorella maggiore la 2006 Plus trae forte ispirazione, a partire dal muso e dagli allestimenti. Il restyling proposto dalla Casa francese è infatti un adeguamento ai tempi, sia in fatto di tecnologia che di stile, che mescola sapientemente i caratteri dettati dal progetto 207 con quel sapore sbarazzino che da sempre contraddistingue la medio-piccola di Peugeot.

Come accennato, il vero fiore all’occhiello di Peugeot 206 Plus sarà soprattutto il prezzo, con un’offerta base decisamente accessibile anche per un pubblico più giovane. Per quanto riguarda le motorizzazioni, 2006 propone un 1.1 litri a benzina da 44 kW (60 CV) e un 1.4 litri da 55 kW (75 CV), insieme al Diesel 1.4 litri HDi da 50 kW (70 CV).

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Peugeot 206 Plus: torna l’enfant terrible