Più basso il rischio cancro per i vegetariani

Lo studio conferma quanto scoperto da precedenti ricerche, evidenziando però un’azione preventiva specifica della dieta vegetariana sui tumori del sangue, dove la percentuale di rischio potrebbe ridursi di fino al 45%.Da sottolineare che lo studio ha preso in esame un campione di ben 60 mila persone, tenute sotto osservazione per ben 12 anni. Ulteriori indagini dovranno però appurare i motivi di tali differenze tra vegetariani e soggetti che mangiano carne.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Più basso il rischio cancro per i vegetariani