Più longevi grazie al tè verde

La ricerca, pubblicata sul The Journal of American Medical Association (JAMA), ha preso in esame oltre 40mila giapponesi adulti, di età compresa tra i 40 e i 79 anni. Iniziato nel 1994 e conclusosi nel 2005, il "The Ohsaki National Health Insurance Cohort Study" ha così potuto evidenziato che il consumo di Tè verde è associato ad una riduzione della mortalità per diverse cause, comprese quelle cardiovascolari. Ciò, spiegano i ricercatori, sarebbe valido soprattutto per le donne, il cui fattore di rischio sarebbe ridotto addirittura fino al 31%.In generale, cinque tazze di tè verde al giorno sembrano poter ridurre la mortalità con valori che vanno dal 16 al 31%. Con l’Ohsaki Study tornano quindi d’attualità le ormai rinomate proprietà degli antiossidanti, soprattutto i polifenoli, di cui il tè verde è particolarmente ricco.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Più longevi grazie al tè verde