Più memoria per i dettagli se c’è maltempo

Secondo Joseph Forgas e la sua equipe, ad affinarsi sarebbe soprattutto la memoria per i dettagli. Sottoponendo alcuni volontari ad un test di memoria durante una giornata caratterizzata da brutto tempo, gli studiosi hanno potuto notare che, in tali condizioni, la memoria è fino a tre volte più efficiente, soprattutto nel ricordare i dettagli.A tale conclusione si è arrivati confrontando i risultati ottenuti da volontari nei test effettuati in condizioni di maltempo, con quelli invece ottenuti durante una giornata di sole.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Più memoria per i dettagli se c’è maltempo