Piaggio MP3 Hybrid: il primo scooter ibrido

Le batterie utilizzate sono agli ioni di litio e possono essere ricaricate da rete elettrica (tempo di ricarica completa di circa 3 ore ma si raggiunge l’85% in due). Da segnalare poi che la soluzione Hybrid non si limita ad offrire due distinte possibilità di propulsione, ma le integra in un sofisticato sistema di tipo "parallelo" che permette di coniugare la potenza del motore termico e i vantaggi ambientali di quello elettrico.

In questa propulsione integrata termico/elettrica, il motore a benzina funziona come un normale motore quattro tempi catalizzato, con ottime prestazioni, emissioni ridotte, bassi consumi e ampia autonomia. Il cambio automatico, l’avviamento elettrico e l’innovativo sistema di acceleratore elettronico Ride-by-Wire, adottato per la prima volta su uno scooter, garantiscono la consueta vivacità e facilità d’uso sia in città che nei percorsi extraurbani. Ma durante il normale funzionamento il motore termico, oltre a garantire le brillanti prestazioni del veicolo, consente anche la ricarica delle batterie destinate ad alimentare l"’anima elettrica" del veicolo. Ogni volta che è richiesta un’accelerazione particolarmente vivace, come accade nelle partenze da fermo, il motore elettrico entra poi in azione e supporta il propulsore termico, fornendo prestazioni superiori fino all’85% che offrono al veicolo prontezza ed efficacia nei primi metri, cioè proprio quando serve nella guida cittadina. Attraverso il comando "Ride by Wire" (acceleratore elettronico senza fili), l’elettronica di bordo (VMS – Vehicle Management System) decide, in base alle reali condizioni di utilizzo, quanta potenza trasmettere dal motore termico e quanta da quello elettrico al fine di ottimizzare prestazioni e consumi (fino a 60 km/l ed emissioni di CO2 di 40 g/km).

Piaggio Mp3 Hybrid può inoltre funzionare con il solo motore elettrico (Zero Emission Vehicle) ed è possibile passare da modalità elettrica a ibrida, e viceversa, anche in movimento. Il guidatore, oltre a gestire il veicolo per mezzo dei normali comandi, ha a disposizione un apposito selettore per impostare le diverse modalità operative: due ibride e due elettriche (retromarcia compresa). Dal punto di vista estetico, infine, Piaggio Mp3 Hybrid risulta identico al veicolo a propulsione "tradizionale" da cui deriva, tranne che per finiture specifiche, tasti dedicati, design del carter della trasmissione e per la colorazione bianco perla abbinata a una sella bicolore.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Piaggio MP3 Hybrid: il primo scooter ibrido