Piercing alla lingua: tra infezioni e spazi fra i denti

A rivelarlo è uno studio americano, realizzato presso l’Università di Buffalo, secondo cui sempre più giovani (e non) devono ricorrere all’intervento del dentista per correggere antiestetici spazi fra i denti incisivi, causati proprio dal piercing alla lingua e dalla "mania" di giocarci in bocca portando la pallina tra i denti.I ricercatori avvertono che, in questi casi, l’intervento del dentista arriva ad essere molto costoso, ma non si tratta dell’unico problema legato al piercing alla lingua. Non bisogna infatti sottovalutare la pericolosità di lesioni e infezioni.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Piercing alla lingua: tra infezioni e spazi fra i denti