Pistoia Blues 2010: tutti gli artisti dei 5 giorni

Le prime due serate, denominate "Rock Shock" , avranno Porcupine Tree e Queensryche come headliners, la terza "Soul Feeling" sarà interamente dedicata a Mario Biondi, mentre il week end profondamente Blues si chiamerà "Blues Grooves" e vedrà esibirsi Buddy Guy, Dweezil Zappa, Jimmie Vaughan e Robert Cray come headliners.Cinque serate quindi per tre generi diversi, dall’hard rock al soul/jazz al blues più tradizionale. Tutti generi che nascono inevitabilmente dal blues e dalla rivelazione della chitarra elettrificata di Muddy Waters ma che introducono in Piazza Duomo atmosfere e sfumature diverse, dalla potenza e dalla tecnica di Anathema, North Atlantic Oscillation, Porcupine Tree, Labyrinth, Hammerfall, Gamma Ray e Queensryche (tutti in esclusiva nazionale), ai raffinati paesaggi musicali di un italiano malato di America e di soul, Mario Biondi fino al classic blues dei grandi maestri Buddy Guy, Robert Cray (questi ultimi ancora in esclusiva nazionale) e Jimmie Vaughan insieme alla voce di Lou Ann Barton, fratello dell’indimenticato Stevie Ray e ex leader dei Fabulous Thunderbirds, uno dei chitarristi più cool del mondo. Oltre a ciò un tributo a Frank Zappa al quale quest’anno, a 70 anni dalla nascita e a 28 dalla partecipazione al Pistoia Blues, viene dedicata la giornata del 17 luglio con alcuni eventi ancora da annunciare e l’esibizione confermata di Dweezil Zappa figlio del grande compositore americano impegnato in un raffinato tributo alla musica del padre con una formazione di altissimo livello.Come nella tradizione del festival, saranno inoltre presenti artisti meno noti al grande pubblico ma di sicuro interesse come: Micah P. Hinson, Buddy Whittington, James Hunter, Cedric Burnside e Lightnin Malcolm, Last Standing & Lean On Me Gospel Choir, Francesco Piu, General Stratocuster & The Marshals, Sergio Montaleni, Raphael Gualazzi.Da segnalare poi che la Notte Blues di Pistoia, sabato 17 luglio, introduce all’interno del festival una programmazione di concerti e di eventi diffusa nel centro della città, che richiamerà a Pistoia un gran numero di visitatori.Prenota l’albergo a Pistoia in occasione di Pistoia Blues 2010 e risparmia con Jugo e Booking.com. Prenoti ora e paghi all’arrivo.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Pistoia Blues 2010: tutti gli artisti dei 5 giorni