Pitt e Jolie: sposi sì, ma non da Clooney

"Alcuni dicono che si sposeranno nella mia casa, ma io non ne so nulla – ha
commentato l’attore -. Di certo non ci sarà alcun matrimonio segreto".
George ha poi aggiunto di aver incontrato Angelina Jolie, ma non ha voluto
confermare se con lei avesse parlato o meno del matrimonio: "Non parlo della
mia vita privata, non lo farò con quella dei miei amici". Ricordiamo che a
rivelare che le attesissime nozze tra Brad Pitt e Angelina Jolie si sarebbero
celebrate a fine anno, nella splendida dimora italiana dell’amico George Clooney,
era stato il il settimanale "Star People", che indicava proprio nella tenuta
di Villa Oleandra il luogo prescelto dai due "fidanzatini". Matrimonio a
parte, Pitt rimarrebbe comunque intenzionato a comprare una casa nelle vicinanze
di Laglio, proprio accanto a quella del suo amico Clooney. Nel frattempo, in
attesa del prossimo 2 ottobre, data in cui il divorzio tra Brad Pitt e Jennifer
Aniston diventerà ufficiale, il divo ha scelto di passare qualche giorno di
vacanza in Dubai con la sua nuova fiamma. L’attore, insieme ad Angelina Jolie e
ai suoi sue figli adottivi, Maddox e Zahara, avrebbe prenotato una suite reale
da1300 dollari a notte nell’albergo più costoso del mondo, il Burj al-Arab. Chi
si tratti di una prova generale per il futuro viaggio di nozze?

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Pitt e Jolie: sposi sì, ma non da Clooney