Poco sesso: gli italiani sono insoddisfatti

L’indagine, commissionata dalla Pfizer, ha preso in analisi ben 12.500 persone, di età compresa tra i 25 e gli 84 anni, in 27 paesi, ricavandone una classifica affatto lusinghiera per i cittadini del Belpaese. A malincuore, dobbiamo infatti constatare che gli italiani occupano una "misera" 26esima posizione, ovvero la penultima. Se il sesso è carente, quel che certo non ci manca è la voglia di "riscatto": il 45% degli uomini ed il 43% delle donne affermano, infatti, che il numero di rapporti avuti nell’ultimo periodo è inferiore alle proprie aspettative. Gli italiani sono dunque consapevoli di dover colmare quel "gap" che li turba e, per questo motivo, l’indagine ha voluto esplorare che cosa si intenda invece per soddisfazione dal punto di vista sessuale. Innanzitutto, il 91% degli intervistati valuta il sesso come una componente necessaria per una vita completa. Secondo l’80% degli uomini e l’83% delle donne il sesso è determinante per la durata di un matrimonio o di una relazione, mentre per il 38% dei maschietti ed il 31% delle rappresentanti del gentil sesso avere rapporti migliora l’autostima. Il 58% delle donne ed il 50% degli uomini vivono poi l’attività sessuale come il modo migliore per provare sentimenti di intimità e condivisione. Il penultimo posto nella classifica è dunque preoccupante, ma la volontà di migliorare c’è: chissà, forse con l’arrivo della famosa estate italiana il numero dei rapporti tornerà ad impennarsi…

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Poco sesso: gli italiani sono insoddisfatti