Porsche 911 GT2 RS: bolide anti 599 GTO

Se la Ferrari 599 GTO è la vettura più veloce e potente mai prodotta a Maranello, la 911 GT2 RS è il suo omologo di Stoccarda, un bolide spinto da un motore boxer sei cilindri da 3.6 litri e ben 620 cv (456kW), erogati a 6.500 giri/min. Si tratta di un propulsore con due turbocompressori e turbina a geometria variabile, abbinato ad uno speciale cambio manuale a sei rapporti. La coppia massima è di 700 Nm a 2.250-5.500 giri/min, per prestazioni che si traducono in 330 km/h di velocità massima ed uno scatto 0-100 km/h in soli 3,5 secondi. Embelematico è il dato riguardante il rapporto peso/potenza: 2,21 kg/CV.

Pneumatici 325/30 ZR 19, impianto frenante in carboceramica ed ulteriori soluzioni frutto dell’esperienza Porsche in pista rendono l’idea di questa vettura che declina caratteri della 911 GT2 in una visione di sportività estrema. Carbonio, dettagli muscolosi e finiture racing caratterizzano la GT2 RS, un gioiello limitato in 500 esemplari.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Porsche 911 GT2 RS: bolide anti 599 GTO