Porte aperte per la Volkswagen Tiguan

Sei i propulsori proposti, tre quelli previsti per il debutto italiano: il 1.4 TSI 150 CV, il 2.0 TDI 140 CV con filtro antiparticolato ed il 2.0 TDI 140 CV Tiptronic con filtro antiparticolato. In seguito arriveranno anche il 2.0 TSI 200 CV Tiptronic (febbraio 2008), il 2.0 TSI 200 CV (marzo 2008) ed il 2.0 TDI 170 CV con filtro antiparticolato (marzo 2008). Tre invece gli allestimenti – Trend&Fun, Sport&Style e Track&Field – e due le configurazioni della parte frontale, il tutto pensato in base ai diversi modi in cui Tiguan può essere interpretata dall’automobilista.

Le versioni di allestimento Trend&Fun e Sport&Style (lunghezza 4,43 m) sono state realizzate in modo mirato per l’uso prevalente su strada. Offrono un comportamento di guida agile, sicuro e molto confortevole, come una maneggevole automobile normale, senza temere per questo il confronto con il fuoristrada o il trasporto di notevoli carichi rimorchiabili. La Tiguan Track&Field è invece dedicata a chi vuole fronteggiare l’offroad più duro. Volkswagen Tiguan , segnaliamo, sarà chiamata a confrontarsi con modelli come Toyota Rav 4, Citroën C-Crosser, Honda CR-V, Opel Antara, Land Rover Freelander, Ford Kuga e Suzuki Grand Vitara, la Volkswagen Tiguan approccerà il mercato con prezzi che variano da 27.000 a 33.000 euro.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Porte aperte per la Volkswagen Tiguan