Premio Strega 2008: vince Paolo Giordano

Al secondo posto si è invece classificato Ermanno Rea con il libro "Napoli Ferrovia" che ha ottenuto 118 voti, seguito a distanza da Cristina Comencini con "L’illusione del bene", Diego De Silva con "Non avevo capito niente" e Lidia Ravera con "Le seduzioni dell’inverno".Grazie alla vittoria, il giovane scrittore torinese entra nella storia del Premio Strega come uno dei tre autori capaci di aggiudicarsi il titolo con un opera prima. In passato, l’impresa era infatti riuscita a Flaiano (1947) e a Raffaele La Capria nel (1961), senza prendere in considerazione Alessandro Barbero che nel 1996 si aggiudicò un’edizione riservata alle nuove leve.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Premio Strega 2008: vince Paolo Giordano