Presentazione del FIA WTCC 2005

Sarà ufficializzato anche il calendario definitivo, che il presidente della FIA vorrebbe totalmente libero da concomitanze con quello della F.1 Ai blocchi di partenza già iscritte 24 vetture in rappresentanza di 8 costruttori (Alfa Romeo, Bmw, Brilliance, Chevrolet, Ford, Honda, Peugeot e Seat). A queste 24 vetture si andranno ad aggiungere quelle iscritte nella classifica riservata ai piloti indipendenti (privati). In 4 appuntamenti nazionali (i due in Italia, quello tedesco e Macao) vi saranno anche le vetture iscritte nei singoli campionati nazionali per un parco partenti che in queste occasioni dovrebbe superare, agevolmente, le 40 vetture sullo schieramento. Gli appuntamenti del World Touring Car Championship previsti sono 10, nell’arco della stagione, con 20 gare che inizieranno in aprile a Monza per concludersi in novembre a Macao. New entry 2005 i circuiti di Messico, Turchia e Macao che sostituiscono quelli di Hockenheim, Brno e Dubai. In Italia, oltre alla gara inaugurale di Monza è previsto l’appuntamento, sembra confermato a fine maggio, di Imola che chiude la trance di 8 gare in vista della prima trasferta transcontinentale, in Messico.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Presentazione del FIA WTCC 2005