Presto il lancio dell’anti iPod di Microsoft

Il dispositivo, pensato per mettere a freno lo strapotere di Apple nel settore della musica digitale, è stato già presentato alle major discografiche. Si tratta, naturalmente, di un lettore di ultima generazione, capace di scaricare e condividere brani musicali e video in modalità wireless. Caratteristica, quest’ultima, che garantisce a Microsoft un carta in più da giocare contro l’iPod, ancora legato alle tradizionali connessioni via cavo. Ma l’offensiva passerà anche per il web, grazie alla messa online di un negozio di musica in stile iTunes che lavorerà in sincronia con il nuovo lettore. Il debutto internazionale verrà curato da J Allard, Corporate Vice President di Microsoft, già responsabile nel recente passato del lancio della console Xbox. Nonostante il forte impegno economico e la grande esperienza messa in campo dall’azienda di Bill Gates, non sarà comunque impresa facile quella di contrastare la fortuna ottenuta da Apple con la gamma iPod e lo store iTunes. Stando agli ultimi risultati economici diffusi dalla azienda californiana, infatti, nel trimestre conclusosi il 1 Aprile 2006 gli iPod venduti sono stati 8 milioni e 526 mila, un dato che fa registrare una crescita del 61% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso. Il catalogo di iTunes Music Store comprende invece una selezione di oltre 3.500 video musicali, brevi filmati della Pixar e di Disney, una varietà di programmi televisivi, e oltre due milioni di canzoni delle principali major discografiche e di oltre un migliaio di etichette indipendenti. L’obiettivo del lancio entro il prossimo Natale sembra quindi una scelta obbligata per Microsoft, che non può permettersi di perdere il periodo più propizio per tentare la scalata alle quote di mercato nel settore della musica online.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Presto il lancio dell’anti iPod di Microsoft