Prezzi bloccati per pizza e bibita

La notizia arriva da Saint Vincent, dove la Fipe è raccolta in assemblea. Gli esercizi che aderiscono all’iniziativa sono diffusi su tutto il territorio italiano e per presentare il patto è stato istituito un apposito sito Internet all’indirizzo www.ilpattodellapizza.it. Grande la soddisfazione espressa da Sergio Billè, secondo il quale “si è chiesto uno sforzo a una categoria che è sotto stress, anche per una stagione estiva che comunque la si voglia prospettare non sarà straordinaria.” Sempre il presidente di Fipe-Confcommercio si è poi dimostrato sicuro nell’affermare che, a settembre, altre pizzerie aderiranno al patto, sino a triplicare il numero degli esercizi aderenti all’iniziativa. Attualmente sono circa 200 i locali che hanno sottoscritto il “patto per la pizza”, con gli indirizzi consultabili sul sito ufficiale. A margine di questo nuovo patto, per il quale è stato anche creato un logo, Billè ha dichiarato: “entro la fine del prossimo anno intendo, inoltre, realizzare un campionato per la migliore pizza tra coloro che hanno rispettato il patto”. Sul sito www.ilpattodellapizza.it non mancherà inoltre un apposito spazio dove i cittadini potranno reclamare in caso del mancato rispetto del patto da parte degli esercizi aderenti. Felici i consumatori che potranno finalmente risparmiare sull’amata pizza.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Prezzi bloccati per pizza e bibita