Primi dispositivi 802.11n

Linksys, azienda correntemente impegnata nel networking, ha rilasciato in test i suo primi dispositivi in grado di supportare questa tecnologia."La diffusione dei video ad alta definizione e l’uso crescente del Voice over IP, dei giochi online e di altre applicazioni richiede una larghezza di banda di gran lunga superiore rispetto a quella garantita dallo standard 802.11g", ha dichiarato Mike Wolf, principal analyst di ABI Research. "Grazie a questi nuovi prodotti basati sulla specifica draft IEEE 802.11n, Linksys offre agli utenti la possibilità di trasformare le proprie reti domestiche in piattaforme per la distribuzione di contenuti multimediali in tutta la casa grazie alla rete wireless".L’802.11n, oltre all’enorme velocità che raggiunge i 100Mbps, dispone anche di un doppio canale, in modo che il flusso di trasmissione sia distinto da quello di ricezione. Niente da dire, vedremmo come va…

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Primi dispositivi 802.11n