Prêtre al Concerto di Capodanno

Le coreografie dei balletti sono state ideate da Misha van Hoecke che le ha ambientate
in alcuni luoghi veneziani anche poco conosciuti ma da lui stesso prescelti per la loro tipicità. Il
programma ispirato alla grande tradizione operistica italiana, prevede l’esecuzione di Sinfonia da
L’italiana in Algeri, di Gioachino Rossini, il grande valzer brillante di Nino Rota da Il Gattopardo
di Luchino Visconti, «Nessun dorma» da Turandot e il Coro a Bocca chiusa da Madama Butterfly
di Giacomo Puccini; la Sinfonia da Norma di Vincenzo Bellini; «L’inverno» dai Vêpres siciliennes
di Giuseppe Verdi; «Un bel dì vedremo» da Madama Butterfly, Intermezzo da Manon Lescaut di
Puccini e quello da Cavalleria rusticana di Pietro Mascagni; Can-can da La boutique fantasque di
Ottorino Respighi; «Va’ pensiero» da Nabucco e il Brindisi da La traviata di Giuseppe Verdi.
Direttore del Coro Emanuela Di Pietro. I solisti del concerto saranno il soprano Annalisa
Raspagliosi e il tenore Giuseppe Gipali. Il concerto del primo del 1 gennaio
verrà trasmesso alle 12.00 su Rai Uno e messo in onda, sempre in diretta, su due
maxischermi installati in Piazza San Marco a Venezia e in Piazza Ferretto a Mestre.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Prêtre al Concerto di Capodanno