Puglia: la Biennale dei Giovani Artisti

Quest’ultima è una parola greca che significa momento giusto, opportunità, tempo in cui il cambiamento è possibile. Proprio di diversità, cambiamento e futuro parleranno confrontandosi i giovani artisti che interverranno in rappresentanza di arti che spaziano dalla musica alle arti visive, dal teatro al video, dalle arti applicate alla letteratura sino alla gastronomia.Obiettivo è quello di proporre una visione multiforme, senza barriere tra le discipline artistiche che favorisce le contaminazioni reciproche fra gli artisti e ha un impatto travolgente sulla città che l’accoglie e sul pubblico. Protagonisti saranno 700 artisti fra i 18 e i 30 anni, provenienti da 46 diversi paesi europei e mediterranei, le cui opere animeranno lo spazio unico della Fiera del Levante creando un vero meticciato di forme diverse d’arte contemporanea.Dieci giorni di pacifica invasione di artisti, di differenti culture e linguaggi espressi attraverso oltre 400 produzioni artistiche, 1200 opere esposte fra arti visive e plastiche, 25 appuntamenti dedicati a poesia e letteratura, 40 film, medio e cortometraggi, 13 collezioni di stilisti emergenti, 60 spettacoli di musica/teatro/danza. Maggiori informazioni e programma sul sito ufficiale della manifestazione.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Puglia: la Biennale dei Giovani Artisti