Punti di accesso Wi-Fi pubblici: novità in vista

Promossa dal deputato Roberto Cassinelli, la nuova Proposta di Legge consentirebbe di eliminare uno dei principali ostacoli alla diffusione dei punti di accesso Internet senza fili nelle città italiane, i cosiddetti hot-spot Wi-Fi pubblici, invece molto diffusi all’estero.Attualmente, infatti, il decreto antiterrorismo (Legge 155/2005) prevede che i gestori dei punti d’accesso pubblico salvino l’identità degli utenti (autenticazione con documento) e comunichino la presenza dello stesso dell’hot-spot alla Questura.Si attendono dunque novità, in quanto la proposta di Cassinelli non è l’unica rivolta a favorire la diffusione degli hot-spot Wi-Fi pubblici.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Punti di accesso Wi-Fi pubblici: novità in vista