Quando il carrello è pieno di batteri

Secondo uno studio realizzato nella Corea del Sud, tra gli oggetti di uso comune sarebbero proprio i carrelli della spesa a "trasportare" il maggior numero di germi La ricerca ha infatti confermato una presenza record di batteri, un esercito di 1.100 microrganismi ogni 1,55 pollici di superficie. E’ semplice, a questo punto, comprendere come sia facile che questi germi vengano trasmessi di mano in mano dagli ignari clienti. Va comunque precisato che non si tratta di un allarme per la salute e che per rimuovere la maggioranza di questi batteri è sufficiente lavarsi le mani con abbondante acqua e sapone. Per gli amanti delle statistiche, riportiamo le altri posizioni della poco invidiabile classifica: subito dopo i carrelli della spesa, a fare il pieno di germi sono i mouse dei computer utilizzati negli Internet caffè (690), le sbarre dove ci si appoggia a bordo degli autobus (380), le maniglie delle porte delle toilets (340), i tasti degli ascensori (130) e corrimano dei sottopassaggi (86).

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Quando il carrello è pieno di batteri