Questo è un Tiromancino!

Dopo quattro album passati quasi inosservati negli anni novanta ed i successi di “La descrizione di un attimo” (2000) e “In continuo movimento” (2002), con oltre 200mila copie vendute, per la band di Zampaglione sembra giunto il momento della conferma. Una musica accattivante, a tratti ammaliatrice, com’è nello stile dei Tiromancino ed un’album come Illusioni parallele che prova a descriverne i canoni attraverso lo stesso titolo, una didascalia del progetto ed un titolo che fa pensare all’esistenza di realtà parallele con tutta l’infinità dei sogni che possono contenere. Una forza, quella dei sogni che, a detta dello stesso frontman e autore, può rendere tutto meno asettico, aggiungere colore, farci alzare lo sguardo, proprio come fanno le canzoni. Oniricamente ispirato, il nuovo album dei Tiromancino conterrà 12 canzoni, definite dalla stessa Virgin (la casa discografica), di “elettronica suonata” e la produzione di Illusioni parallele è stata curata da Federico Zampaglione e Andrea Pesce, che con Piero Monterisi formano il gruppo, e con l’aiuto di Lorenzo Amurri. Un cd influenzato da suoni vecchi e nuovi e con tutta la comprovata forza di strumenti storici nell’ambiente musicale come il moog, il piano Rhodes e Prophet V.Dopo Amore Impossibile, per il quale è stato girato un videoclip “alla Diabolik”, con la regia di Lamberto Bava e due protagonisti d’eccezione come Claudia Gerini nel ruolo di Eva Kant e Daniel McVicar ( Clark di Beautiful ) in quello di Diabolik, il secondo singolo sarà Imparare dal vento. Un brano caratterizzato dall’uso impetuoso degli archi che conferiscono al pezzo un carattere più intimista e vicino allo stile-guida della band romana. Nell’album sono presenti ache delle collaborazioni d’eccezione, in Verso Nord il cantautore duetta con la debuttante Nicole Pellicani, mentre in Esplode appare con Manuel Agnelli, frontman degli Afterhours e uno degli uomini simbolo della scena rock italiana. Altra chicca per i fans del gruppo, e novità del progetto, sono le liriche del singolo e dei brani La terra vista dalla Luna, Attraversare la otte e Cosa cerchi veramente, che portano la firma di Zampaglione figlio e padre, preside e professore di Storia e Filosofia in un liceo. Nell’album sarà inoltre presente Felicità, un vecchio pezzo di Lucio Dalla, che si aggiungerà ad altre tracks come Apro gli occhi, Autostrada, Pericle il nero e Illusioni Parallele. Per quello che è stato definito come il disco della definitiva consacrazione è anche previsto un tour che partirà nel 2005, un tour atteso dai fans che da sempre apprezzano la qualità delle performance live del gruppo romano. Per ora non resta che godersi il singolo ed il video di Amore Impossibile, in attesa dell’uscita del disco, fissata per il 1° di ottobre

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Questo è un Tiromancino!