Ragazzi vediamoci chiaro, contro abuso alcol

L’iniziativa è volta alla prevenzione del problema dell’abuso di alcol da parte dei giovani. Nel motivare la loro partecipazione alla campagna, Fipe e Silb spiegano che questo è "il modo corretto per affrontare un problema serio, mentre i divieti possono sortire l’effetto contrario, cioè indurre i giovani ad infrangere le regole".Il manifesto della campagna "Ragazzi vediamoci chiaro", che mostra una ragazza dallo sguardo leggermente allucinato la cui foto è trattata in modo da renderne sfocata e distorta l’immagine, sarà affisso nei locali e sarà anche proiettato più volte sugli schermi all’interno delle discoteche e dei locali da ballo.Il claim della campagna "Ragazzi vediamoci chiaro" (dal 2 agosto al 9 settembre 2009) è un’esortazione collegata al messaggio. Il testo della campagna invita i giovani ad una riflessione critica "L’Alcol altera la capacità di percezione e di reazione. Non beviamo mai prima di guidare. Potremmo mettere in pericolo la nostra vita e quella degli altri. Con l’alcol non si scherza."

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Ragazzi vediamoci chiaro, contro abuso alcol