Rai e YouTube, funziona!

L’utente, oltre a poter visionare i programmi caricati, potrà aggiungere parti di video di trasmissioni Rai come da buona abitudine degli affezionati di YouTube. Naturalmente sistemi di monitoraggio e filtri veglieranno sul corretto inserimento – in termini di privacy e legalità – di tali spezzoni.L’accordo mira a diffondere nella Rete i contenuti trasmessi da Rai per divulgare la conoscenza, per allacciare partnership con gli operatori nel web e per arricchire il patrimonio dell’utenza: il direttore di Rai Nuovi Media, Piero Gaffuri, sembra pensarla così. Daccordo e soddisfatto anche il fondatore di YouTube Chad Hurley che si vede ottimista per questa nuova collbaorazione. Il canale della Rai su YouTube.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Rai e YouTube, funziona!