Ratatouille: il topo Remy vuol fare lo chef

Protagonista del film Disney-Pixar è Remy, un topolino che sogna di diventare un grande chef a dispetto delle aspirazioni della sua famiglia e, ovviamente, dell’essere un ratto, in una professione in cui senza dubbio predomina la fobia di questi roditori. Quando il destino conduce Remy a Parigi, questi scopre di trovarsi esattamente al di sotto di un ristorante reso celebre dal suo mito culinario, Auguste Gusteau.

A dispetto degli evidenti pericoli derivanti dall’essere un improbabile e sicuramente indesiderato ospite della cucina di uno dei più esclusivi ristoranti parigini, Remy si allea inaspettatamente con Linguini, lo sguattero, che inavvertitamente scopre il talento straordinario del ratto. I due concludono un accordo, innescando una divertente ed emozionante successione di eventi straordinari, che mettono in subbuglio il mondo culinario di Parigi. Diviso tra la realizzazione dei suoi sogni e il ritorno definitivo alla sua precedente esistenza di topo, Remy condurrà lo spettatore in un’avventura che mostra il senso della vera amicizia, della famiglia e del non avere altra scelta che quella di essere sé stesso. Nel suo caso, un ratto che vuole diventare uno chef.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Ratatouille: il topo Remy vuol fare lo chef