Regali di Natale: muoversi d’anticipo sul Web

Secondo i risultati di un’indagine condotta a livello europeo da TNS per eBay, per il Natale 2009 in media i nostri connazionali faranno regali per circa 9 persone, soprattutto per figli e partner. Ma la crisi si farà sentire: gli Italiani spenderanno complessivamente di meno rispetto all’anno scorso (174 euro in media contro 190 euro del 2008).Il web rimane un canale privilegiato per comprare risparmiando e, secondo un’indagine interna di eBay, anche per "portarsi avanti": nel 2008 era stato il 17 novembre il giorno di maggior affluenza su eBay.it, con 79 oggetti venduti ogni minuto e con oltre 1,3 milioni di visitatori.Anche rivolgersi al commercio elettronico per gli acquisti natalizi è una forma di risparmio che gli italiani dimostrano di apprezzare. Tra coloro che usano il web per cercare il dono giusto, il 39% continuerà anche nel 2009 a comprare online. Tra coloro che hanno dichiarato che quest’anno faranno addirittura un maggior uso di internet per gli acquisti di Natale, il 65% sceglierà questo canale per i prezzi, il 55% per la convenienza, il 40% per la semplicità e il 38% per l’ampia scelta. Anche negli altri Paesi si acquisterà online, con l’unica differenza che, tra i motivi per cui lo fanno, si evidenzia con percentuali maggiori che per l’Italia la motivazione di voler evitare le code. Infine una curiosità, per quanto riguarda gli utilizzatori di eBay lo scorso anno le categorie più gettonate sono risultate i computer, i gioielli e orologi, l’abbigliamento e accessori.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Regali di Natale: muoversi d’anticipo sul Web