Renault New Mégane Coupé-Cabriolet

Degni di nota sono, infatti, il tetto vetrato “nero brillante” associato alla finitura in cromo satinato intorno al parabrezza e alla fascia perimetrale della carrozzeria, così come i gruppi ottici posteriori rosso scuro con guide luminose e luci di stop a LED.

La cinematica del tetto apribile in due parti è gestita da un meccanismo elettro-idraulico completamente automatico che consente al conducente di scoprire l’abitacolo in 21 secondi. L’accesso a bordo è facilitato dalla posizione della traversa del parabrezza, avanzata di 10 cm rispetto a Mégane II Coupé-Cabriolet. New Mégane Coupé-Cabriolet è poi dotata, di serie, di un vetro frangivento fisso situato dietro i poggiatesta di seconda fila. Tale dispositivo consente di viaggiare in quattro limitando le turbolenze d’aria fino a 90 km/h.

All’interno della vettura, la scelta Renault è stata quella di privilegiare la ricercatezza dei materiali abbinata alla tonalità grigio scuro. La plancia, dal design tipo aeronautico, è uguale a quella della berlina, mentre i sedili con seduta laterale rinforzata ed i pannelli delle controporte con disegno ad “ala di farfalla” sono specifici della coupé-cabriolet.

Per quanto riguarda i motori, tutti omologati Euro 5, Renault New Mégane Coupé-Cabriolet propone un benzina e due diesel: il TCe 130 abbinato ad una trasmissione manuale a sei rapporti; il dCi 110 con filtro antiparticolato disponibile con la trasmissione automatica a sei rapporti a doppia frizione EDC e con una trasmissione manuale a sei rapporti; il dCi 130 con filtro antiparticolato, associato ad una trasmissione manuale a sei rapporti.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Renault New Mégane Coupé-Cabriolet