Renault Wind: coupé roadster compatta

Il tetto, ruotando, si posiziona sopra il vano bagagli, appena sotto la specifica copertura, permettendo, in tal modo, di conservare un volume costante di 270 dm3 VDA, sia in configurazione coupé che cabriolet. Distintivi sono anche i proiettori azzurrati, il profilo robusto e la parte posteriore scattante, così come le sagomature (rear bumps) del cofano bagagli, i retrovisori in tinta nero lucido e il badge laterale posto in corrispondenza dell’asse di rotazione del tetto.

Il posto di guida è stato concepito e progettato come un cockpit, con una strumentazione che evoca il mondo del motociclismo e sedili sportivi con poggiatesta integrati. Al volante, si ritrovano l’impostazione di guida ribassata e l’ergonomia sportiva tipiche delle roadster.

La coupé roadster Renault Wind eredita la piattaforma di Clio II R.S., adeguata alla potenza delle due motorizzazioni: il TCe 100 cv e il 1.6 16v 133 cv. La nuova Renault Wind sarà commercializzata in Italia nel mese di settembre 2010.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Renault Wind: coupé roadster compatta