Rientra dallo spazio Roberto Vittori

Grande la soddisfazione per l’esito positivo della spedizione: tutti gli obiettivi primari sono stati raggiunti. Durante i dieci giorni della missione, inclusi otto sulla Stazione Spaziale Internazionale, il programma scientifico è stato condotto e completato con successo; è stato dato il cambio all’equipaggio della Stazione ed è stata sostituita la navicella Soyuz TMA-5, che negli ultimi sei mesi era rimasta attraccata alla ISS, con la funzione di scialuppa di salvataggio per l’equipaggio. I portelloni tra la Soyuz TMA-5 pronta al ritorno e la ISS sono stati serrati alle 17:34 CEST di domenica 24 aprile. L’equipaggio ha quindi eseguito le procedure e i controlli standard prima del distacco definitivo. La navicella Soyuz TMA-5 si è sganciata dalla ISS, con Vittori che agiva nel ruolo di Ingegnere di Volo, prendendo parte in modo attivo alle operazioni di rientro, discesa e atterraggio, a fianco del il cosmonauta russo Salizhan Sharipov, Comandante della Soyuz. Sharipov e il secondo Ingegnere di Volo della Soyuz, Leroy Chiao (NASA) erano i membri di ritorno del Decimo Equipaggio (Expedition 10), dopo una permanenza a bordo della ISS che durava dal 16 ottobre 2004. Tutte le fasi del rientro sono poi andate secondo i piani previsti. Nel corso dei dieci giorni di missione in orbita, Roberto Vittori ha condotto un programma scientifico di 22 esperimenti nei settori della biologia, della fisiologia umana, della dimostrazione tecnologica e della didattica. Molti di questi esperimenti sono stati sviluppati da ricercatori italiani e costruiti da industrie e istituti di ricerca italiani. Nel programma sperimentale sono stati coinvolti anche ricercatori danesi, tedeschi, russi svizzeri, statunitensi e dell’ESA. La missione Eneide è stata co-sponsorizzata dal Ministero della Difesa italiano e dalla regione Lazio, nell’ambito di un accordo tra ESA e Roscosmos, l’Agenzia Spaziale della Federazione Russa. Nel corso della missione, Roberto Vittori ha avuto numerosi contatti con rappresentanti del governo italiano, il Ministero della Difesa, la regione Lazio, i media e gli scolari.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Rientra dallo spazio Roberto Vittori