Rievocatori per il cinema e non solo…

Diversamente, il Re-enactment è la riproposizione del passato prevalentemente attraverso l’aspetto bellico o dinamico, quasi fosse un remake di un evento storico. Come avviene per la Living History, l’abbigliamento, le armi, le tattiche e via dicendo, rappresentano i mezzi che portano, attraverso l’azione, a conoscere il passato. Termini non da tutti conosciuti ma che potremmo semplicemente tradurre in Rievocazione Storica, attività svolta da centinaia, anzi migliaia di persone che dedicano il loro tempo libero alla ricerca del nostro passato. Possiamo dire che oggi i ricostruttori storici o rievocatori, come spesso li sentiamo chiamare sono dei veri professionisti e quindi potrebbero diventare un valido supporto per tutte le produzioni televisive e cinematografiche a carattere storico. Il Sannio FilmFest si presta come perfetto palcoscenico per presentare il progetto Rievocatori per il cinema…, un progetto che vede al suo interno la realizzazione del primo annuario dei Gruppi storici, un vero e proprio book che i professionisti del settore potranno consultare; l’annuario verrà presentato durante il convegno che si terrà sabato 9 luglio, dove i rievocatori potranno esporre personalmente la loro preparazione e la loro conoscenza storica ai professionisti del mondo televisivo e cinematografico. Saranno presenti per l’occasione i Gruppi storici: Armata del Duca (XVIII sec.), Cisalpina III Praetoria (Antica Roma), I Fanteria di linea (Napoleonico), Cavalieri del Tau (XIII sec.) Sentinelle del Lagazuoi (I Guerra Mondiale), che mostreranno al pubblico presente i vari aspetti della ricostruzione storica; dall’abbigliamento, alle armi, dalla vita civile a quella militare, ecc. Susanna Tartari, l’ideatrice di "Rievocatori per il cinema e non solo…", lavora da anni nel mondo della rievocazione e, oltre ad occuparsi del progetto, ha in uscita nelle edicole italiane un periodico a carattere storico/culturale edito dalla Casa Editrice T.&T., dal titolo: indovinate un po!! "Rievocare". Sarà proprio lei ad aprire i lavori del convegno, accompagnata oltre che dai gruppi storici citati, dal proff. Ugo Barlozzetti (docente di storia dell’arte), Andrea Carlucci (re-enactor e autore di articoli per testate del settore), Dott.sa Maria Grazia Di Stefano (esperta di abbigliamento storico), Andrea Guerzoni e Remo Buosi (re-enactors e autori di "Adla Magione del Tau", un libro sull’abbigliamento del XIII sec.), Davide Grassi (re-enactor e artigiano).

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Rievocatori per il cinema e non solo…