RiminiWellness 2010: successo annunciato

L’area espositiva ha visto l’aumento dei padiglioni occupati, passati dai 13 del 2009 ai 14 del 2010 e degli espositori (da 350 a 360). Nel quartiere ben 38 palchi sui quali si sono alternati più di 500 presenter, distribuiti fra i 93.000 mq di area espositiva indoor e i 66.000 mq outdoor, questi ultimi prevalentemente dedicati alle attività.La proposta fieristica è stata formulata secondo un lay out di sei "anime": fitness, benessere e bellezza, danza & sport fashion, wellness food, water wellness, contract design. Anime declinate nelle aree WFUN per il grande pubblico (proposte tante novità con nuove discipline alla ribalta come Bootcamp, Duo Fit Training, Burlesque Fitness, Movida, la Bomba, ecc.) e WPRO per gli operatori del settore, con la presenza delle aziende leader. I padiglioni A7 e C7 sono stati riservati alla danza sportiva e sono stati animati dalla FIDS – Federazione Italiana Danza Sportiva.In costante crescita Riabilitec, area B2B dedicata alla fisioterapia e alla riabilitazione con gli incontri di formazione e di informazione accreditati ECM presso il Ministero della Salute. Nella medesima area, presente la Clinica Mobile del dott. Costa, famosa il tutto il mondo per l’assistenza che fornisce ai piloti della MotoGP e della Superbike. Straordinario successo per PilatesJunction, incontro-incrocio dei saperi e degli operatori del mondo del Pilates, disciplina in crescita costante. Il fitness olistico è stato protagonista di RiminiWellness con il Biovillaggio, Bio Stage e la Relax Zone.RiminiWellness 2010 ha anche sancito l’avvio di una collaborazione formale con la facoltà di scienze motorie del polo universitario di Rimini. Alla vigilia della manifestazione è stata firmata una apposita convenzione fra Unirimini e Rimini Fiera che prevede iniziative comuni e progetti di ricerca nel mondo della salute. In fiera, quest’anno, s’è svolto un convegno al quale, fra gli altri, ha partecipato il prof. Antonio Del Monte del CONI, storico sostenitore della lotta al doping.Anche il mondo del cinema s’è accompagnato a RiminiWellness. In occasione dell’uscita del kolossal Robin Hood, grazie alla partnership con la Federazione Italiana di Tiro con l’Arco, i visitatori hanno provato l’emozione di una disciplina sempre affascinante. In onore del film A-TEAM, (in uscita l’11 giugno) la Federazione Italiana Fitness ha invece presentato il Functional Military Training, allenamento per chi vuole forgiare il proprio fisico.Folta e di prestigio la partecipazione a RiminiWellness di sportivi famosi. oltre a Giorgio Di Centa: Danilo Gallinari, Valentina Vezzali, Maurizia Cacciatori, Massimiliano Rosolino, Riccardo Riccò, Margherita Granbassi, Marco e Mirco Bergamasco, Denis Dallan.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > RiminiWellness 2010: successo annunciato