Robbie, the best of

Per l’uomo dei record che nell’agosto 2003 con gli show a Knewborth ha radunato 375.000 persone in delirio per lui, e che con un DVD ‘What We Did Last Summer’ è divenuto numero uno incontrastato nella classifica dei Dvd musicali più venduti si tratta di un ritorno all’attività. Dopo le voci che lo davano vicino al ritiro dalle scene musicali per mancanza di motivazioni, il rockdj si appresta a smentire coloro che lo davano per finito. L’album infatti, oltre a contenere molte delle hit del passato di Robbie, rappresenterà anche l’occasione per presentare materiale nuovo a distanza di più di due anni. Nella raccolta saranno presenti oltre ai vecchi successi dell’artista anche due inediti: “Radio” e “Misunderstood”. Quest’ultima farà parte della colonna sonora del film “The Edge of Reason”, la nuova pellicola di Bridget Jones interpretata da Renee Zellwegger. Il Greatest Hits, che sarà pubblicato il 18 ottobre, conterrà tracce tratte da quattro degli album numero uno di Robbie: Life Thru a Lens, I’ve Been Expecting You, Sing When You’re Winning e Escapology. Non mancheranno la coinvolgente “Let Me Entertain You” e la struggente “Angels” fino alla collaborazione con Kylie Minogue, “Kids” e al recente successo “Feel”. I due nuovi singoli saranno pubblicati in date diverse, tra le quali sarà collocata l’uscita del Best of. Dovremmo iniziare ad ascoltare il primo single che si intitola “Radio” a partire dal 4 ottobre, mentre per “Misunderstood”, che compare nel nuovo film di Bridget Jones, The Edge of Reason, dovremmo attendere il 6 dicembre. Parallelamente al Greatest Hits uscirà a ottobre nelle librerie, per Sperling & Kupfer, l’attesissima biografia scritta da Chris Heath dal titolo Robbie Williams: Feel. Robbie è pronto a festeggiare i suoi trent’anni come più gli si addice: da vero protagonista.

di Flavio S.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Robbie, the best of