Roberto Bolle e Svetlana Zakharova di nuovo insieme in “Giselle”

bolle_jugo.it

 Lei, classe 1979, ucraina di Lutsk; lui, classe 1975, italiano di Casale Monferrato: insieme, una coppia strepitosa e consolidata. Parliamo di Svetlana Zakharova e Roberto Bolle che, ancora una volta, danzeranno insieme interpretando i ruoli di Giselle e Albrecht sul palco del Teatro alla Scala. Il balletto in due atti – su musica di Adolphe Carles Adam – tornerà al Piermarini dal 26 aprile al 4 maggio, nella versione di Yvette Chauviré, che riprende la coreografia originale di Jean Coralli e Jules Perrot. Grandissima l’attesa e pochissimi i biglietti ancora disponibili per il ritorno di Giselle, uno dei balletti più amati dell’intero repertorio classico. Le due étoiles saranno protagoniste nella recita di apertura, venerdì 26 aprile ore 20.00 e nelle repliche di domenica 28 ore 15.00 emartedì 30 aprile ore 20.00.

Giselle: i motivi di un successo senza tempo: Amore, tradimento, realtà, leggenda, mondi diversi che s’incontrano e il destino che, ineluttabile, prima o poi si compie: sono tanti gli ingredienti che hanno fatto di Giselle uno dei balletti più amati e conosciuti dal pubblico di tutto il mondo. E che sono la ragione di un successo che da quasi due secoli non conosce interruzioni. Era il 28 giugno del 1841, infatti, quando, all’Opéra di Parigi, si tenne la prima rappresentazione di Giselle con, protagonisti, Carlotta Grisi e Lucien Petipa: un successo immediato e clamoroso. Autore del libretto fu Théophile Gautier, scrittore e critico d’arte, ispirato dalla lettura del romanzo di Henrich Heine, De l’Allemagne.

Tutti i cast di “Giselle” al Teatro alla Scala: Dopo la coppia formata da Svetlana Zakharova e Roberto Bolle, a interpretare i ruoli di Giselle e Albrecht saranno: i primi ballerini Petra Conti e Eris Nezha (27 aprile, 3 maggio) già protagonisti del balletto sia al Teatro alla Scala che nelle tournée scaligere in Oman e Brasile. Il debutto nel ruolo di Giselle ci sarà, invece, per Lusymay Di Stefano, affiancata dal primo ballerino Antonino Sutera (il 30 aprile alle 15.00) e il solista Claudio Coviello (4 maggio alle 20.00).  Virna Toppi, Sofia Rosolini e Nicoletta Manni si alterneranno nel ruolo di Myrtha, mentre Hilarion sarà impersonato dai primi ballerini Mick Zeni e Alessandro Grillo, da Massimo Garon e da Marco Agostino. Infine, nel passo a due dei contadini si alterneranno: Antonella Albano con Antonino SuteraVittoria Valerio con Federico Fresi,  Denise Gazzo con Marco Agostino e Federico Fresi.

 Ad accompagnare i ballerini sarà l’Orchestra dell’Accademia Teatro alla Scala diretta da Alessandro Ferrari. Sul sito del Teatro alla Scala si potranno trovare tutte le informazioni, oltre al soggetto e a un video del balletto.

 

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Roberto Bolle e Svetlana Zakharova di nuovo insieme in “Giselle”