Rose di tutti i colori grazie alla genetica

Agendo sulla proteina, denominata PH5, gli scienziati potranno variare la colorazione dei petali sino ad ottenere anche il "sintetico" blu che va sempre più di moda tra le rose. In pochi sanno infatti che la famosa rosa blu non esiste in natura, ma viene creata attraverso soluzioni coloranti partendo da una rosa bianca.Ora, grazie alla scoperta italo-olandese, potremmo avere una rosa blu "non dipinta" ed altre tipologie di fiori Ogm dalle livree più diverse.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Rose di tutti i colori grazie alla genetica