Rossi terzo al Rally di Monza

Quest’anno,
seppur terzo, il Campione del Mondo MotoGP esprime grande soddisfazione,
sottolineando come il livello dei piloti si sia alzato rispetto allo scorso
anno. Anche in questa occasione Rossi non ha mancato di lanciare qualche ironica
provocazione: “Sono andato bene, avrei battuto, a parità di macchina, anche
Schumacher. Mi sono sempre migliorato”. Se l’attenzione del pubblico era
quasi tutta per lui, in pista la gara se l’è aggiudicata la coppia Capello-Pirollo su Skoda,
seguiti da Travaglia-Granai su Peugeot e per l’appunto dal “Dottore” a
bordo di una Toyota Corolla WRC, accompagnato in quest’avventura a quattro ruote
dal navigatore Carlo Cassina. Ma
Monza ha offerto anche una gara nella gara, quella che ha visto Rossi padre e
figlio confrontarsi in un appassionante derby familiare. Ma niente ha potuto
papà Graziano contro le straordinarie prestazione del figlio prodigio,
giungendo al termine delle prove solo diciassettesimo, a quasi 5 minuti da
Valentino. Una domenica ricca di emozioni quindi, uno spettacolo apprezzato da
ben trentamila spettatori. Un risultato incredibile, sopratutto se si pensa alla
poca visibilità che i rally stanno avendo in questi ultimi anni. Uno sport
complesso e spesso troppo poco seguito, come commenta lo stesso Rossi: “Il rally per me è uno sport molto più difficile e impegnativo della Formula 1 e delle moto. Perché le gare sono lunghe, perché è più faticoso. Però è uno sport un po’ sfortunato dal punto di vista televisivo, ed è questa la ragione per cui non ha il seguito di un gran
premio. – ed incalzato dai giornalisti aggiunge – Non parlerò più di Formula 1 per l’intero 2005. Il che non significa che non ci penserò, e che non prenderò eventuali decisioni al riguardo. Vuol dire solo che non ne parlerò mai più per tutto il prossimo anno.
Altrimenti rischia di diventare un tormentone”

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Rossi terzo al Rally di Monza