Rubik: dopo il celebre cubo arriva 360

A distanza di ben 35 anni dall’invenzione del cubo di Rubik, ci troviamo ora di fronte ad un gioco che non si discosta molto dall’idea del cubo. L’apparente semplicità nasconde infatti uno sforzo d’ingegno inatteso, questa volta però proiettato su tre dimensioni.Dimenticate le sei facce e i quadratini colorati del cubo, "360" si compone di sei palline colorate contenute in tre ulteriori sfere di plastica trasparente. Il gioco consiste nello spostare tutte le palline in un unica sfera. Semplice no?!

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Rubik: dopo il celebre cubo arriva 360