Ruby Rubacuori al Ballo delle Debuttanti di Vienna: l’ospite che fa discutere

La presenza della giovane marocchina, di cui tanto si parla in Italia e in Europa, non ha mancato di suscitare parecchie polemiche – comprese quelle della responsabile della Wiener Opernball, Desiree Treichl-Stuergkh -, ma la scelta del magnate Lugner ha certamente colpito nel segno: attirare l’attenzione verso un appuntamento che nel tempo ha perso parte del suo prestigio.

Va inoltre detto che Richard Lugner non è nuovo a simili sorprese. Ricco imprenditore nel settore delle costruzioni, il 78enne magnate viennese ha già fatto discutere in patria per il gossip e per i legami con il mondo dello spettacolo.

E Ruby? La 18enne ragazza marocchina mette a frutto un po’ della notorietà conquistata con lo scandalo che ha coinvolto il premier Berlusconi e per la sua presenza al Ballo delle Debuttanti di Vienna dovrebbe portarsi a casa un cachet che varierà dai 35 ai 40 mila euro… più viaggio e soggiorno “all inclusive”. Chi non l’avrebbe fatto?

1

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Ruby Rubacuori al Ballo delle Debuttanti di Vienna: l’ospite che fa discutere