Rugby: la passione diventa vincente

A completare il momento d’oro del rugby italiano è anche l’ingresso, sempre per la prima volta, nella top ten del ranking IRB (gli azzurri sono ottavi). Dopo le vittorie di Edinburgo sulla Scozia e di Roma sul Galles, gli azzurri si ritroveranno ora per preparare il match conclusivo del Torneo, in programma sabato 17 marzo allo Stadio Flaminio contro l’Irlanda.Intanto, mentre cresce il numero di tifosi e praticanti del "rugby all’italiana", anche dall’estero arrivano i primi elogi per una nazione capace di scoprirsi vincente anche al di fuori del calcio. Il Sunday Times, ad esempio, dopo la vittoria sul Galles titolava "Dragons pay penalty" (I dragoni pagano pegno), mentre l’Indipendent parla di un Italia "che festeggia, mentre il Galles si arrabbia". Il gallese Western Mail non ha invece paura di rendere onore alla supremazia di Bortolami e compagni: "Azzurri savour historic Wales win" (Gli Azzurri assaporano una storica vittoria sul Galles).

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Rugby: la passione diventa vincente