Rumore notturno: una minaccia per il cuore

La ricerca, che fa parte del più ampio progetto HYENA (hypertension and exposure to noise near airports), ha preso in esame la casistica dei dintorni dell’aeroporto londinese di Heathrow e degli altri scali europei di Atene, Malpensa e Arlanda (Svezia). In particolare, per quanto riguarda l’aeroporto di Londra, è stato esaminato, durante la notte, il rapporto tra pressione sanguigna (BP) e ritmo cardiaco di 140 volontari.I ricercatori hanno così dimostrato che suoni superiori ai 35 decibel sono già sufficienti ad innescare un innalzamento della pressione, indipendentemente dalla fonte del rumore.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Rumore notturno: una minaccia per il cuore