Ruttosound 2009: quando il rutto è da premio

Ben poco galateo e tanto agonismo hanno animato la serata alla quale ha presenziato anche un giudice del Guinness World Record di Londra. Premio e record per la categoria "potenza" sono andati al modenese (Campogalliano) Alessio Masoni con 108.7 decibel, mentre l’altro modenese (Savignano sul Panaro) Michele "Rutt Mysterio" Forgione è riuscito nell’impresa di doppiare il precedente record di durata e raggiungere il tempo record di 1 minuto e 13 secondi (senza prendere fiato).La serata ha visto la partecipazione di concorrenti da tutta Italia, a dimostrazione che Ruttosound è ormai un appuntamento cult per coloro che non badano troppo alle bune maniere!

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Ruttosound 2009: quando il rutto è da premio