Ryanair: il cellulare funziona anche in volo

Secondo quanto dichiarato da Ryanair, si tratta del primo passo nell’adattare gli oltre 170 aerei della flotta per permettere ai passeggeri di effettuare e ricevere chiamate e messaggi di testo su tutti i voli Ryanair.I passeggeri a bordo dei 20 aeromobili abilitati OnAir possono adesso effettuare e ricevere chiamate vocali (fuori dall’Unione Europea) alle tariffe internazionali di roaming (1,7 euro – 3,4 euro al minuto), messaggi di testo (0,45 euro) ed e-mail (1,13 euro – 2,26 euro) usando i loro telefoni cellulari, i BlackBerry e altri smartphone. Queste tariffe sono stabilite da ogni singolo fornitore di servizi mobili e sono soggette al piano tariffario individuale di ogni cliente.Il servizio sarà inizialmente disponibile per i clienti "O2" e per quelli di oltre 50 altri operatori di telefonia mobile in Europa. In occasione del lancio OnAir ha confermato che sta lavorando con altri operatori di telefonia mobile del Regno Unito (Vodafone, Orange e 3) per assicurarsi che i loro clienti possano tenersi in contatto anche con l’ufficio, la famiglia e gli amici mentre viaggiano.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Ryanair: il cellulare funziona anche in volo