Sacchi debutta al Bernabeu da DT

L’ex allenatore di Parma, Milan e nazionale inizierà la sua nuova avventura assistendo all’incontro in programma la sera del 22 dicembre, allo stadio Santiago Bernabeu, tra le merengues e il Siviglia, nel match valido per la giornata numero 17 della Liga. La presentazione ufficiale di Arrigo Sacchi, che segue quella alla giunta direttiva del club, nel ruolo di direttore tecnico del Real Madrid avverrà con ogni probabilità nella giornata del 23 dicembre. Con l’ingaggio di Sacchi il Real intende rinnovare il proprio assetto societario, Emilio Butragueno sarà infatti il vice presidente e Ramon Martinez il direttore generale aggiunto. Florentino Perez, presidente del prestigioso club merengues, non lesina elogi per il nuovo direttore tecnico: “Sacchi è una persona che porterà tutta la sua esperienza e la sua conoscenza al servizio del club” – e prosegue – “La durata del suo contratto è a tempo indeterminato com’è consuetudine con tutti coloro che fanno parte del direttivo del club e noi speriamo che resti il più a lungo possibile.” E’ lo stesso presidente del Real però a smentire le voci circolate in questi giorni su di un possibile arrivo nella capitale spagnola di Carlo Ancelotti, attuale allenatore del Milan, o Cesare Prandelli, ex allenatore del Parma, e uomini di fiducia del tecnico di Fusignano: “Noi siamo contenti di Remon (l’attuale allenatore)” – e aggiunge – “Remon è contento dell’arrivo di Sacchi perché la sua organizzazione sarà molto importante.” Oramai si sa che nel mondo del calcio si parla solo per smentite, ma per il momento gli occhi sono tutti puntati sulla persona di Arrigo Sacchi, nuovo DT del Real Madrid.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Sacchi debutta al Bernabeu da DT