Santiago Calatrava in mostra a Roma

Tra i massimi esponenti dell’architettura mondiale, Calatrava è divenuto celebre per l’interdisciplinarietà, la costante ricerca di forme espressive differenti, l’attenzione, paritaria e costante, verso le scienze esatte e l’ingegneria così come verso la plasticità e l’estetica delle forme. Disegno, architettura e scultura si fondono della ricerca dell’artista spagnolo. Le sculture di Calatrava in mostra hanno tutte forme e nomi che evocano fortemente il concetto di flusso, di movimento, che caratterizza lo svolgersi della vita umana e
animale. Realizzate con i più diversi materiali, dal marmo di Carrara all’ebano, dal granito all’argento, le opere esposte disegnano un affascinante percorso creativo che concorre a spiegare l’amore di Calatrava per il Rinascimento italiano.La mostra riflette, dunque, l’urgenza creativa e la complessità dell’opera dell’artista spagnolo, il suo essere indiscutibilmente contemporaneo nell’uso dei materiali e della tecnologia e, nello stesso tempo, profondamente legato a forme e temi culturalmente radicati. Da segnalare, inoltre, che all’inizio dell’esposizione verrà proiettato il video "Movimiento" che intende svelare il significato più profondo del sottotitolo della mostra "dalle forme all’architettura" mostrando, in un viaggio affascinante, il processo creativo dell’artista, dalla suggestione di un’idea alla realizzazione di un progetto. Degna di nota, infine, la rassegna
cinematografica, curata da David Grieco e dedicata al segno architettonico, ospitata dalla terrazza delle Scuderie del Quirinale per tutta la durata della mostra.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Santiago Calatrava in mostra a Roma