Sara Tommasi in clinica: verità o nuova provocazione?

Sara contro tutti

In molti avevano invocato l’aiuto dei medici già prima della pubblicazione del film “La mia prima volta” ma, tra colpi di testa e brevi viaggi a Medjugorje, Sara Tommasi non aveva mai voluto sentir parlare di questo genere di assistenza. Ora, però, qualcosa potrebbe essere cambiato: “Le star di oggi sono quelle che soffrono – scrive Sara Tomamsi sulla sua pagina Facebook -. Vado al rehab (cioè in clinica). Ciao belli!!!”.

Dichiarazioni da prendere con le molle, in quanto nell’ultimo periodo Sara Tommasi ci ha abituati a tutto e al contrario di tutto, ma qualcosa potrebbe cambiare nella sua vita. A più riprese, infatti, diversi personaggi vicini a Sara, tra cui anche l’ex amico Fabrizio Corona, avevano parlato di lei come una ragazza alle prese con seri problemi di salute, dalla dipendenza dalle droghe all’essere ninfomane, fino ad una pericolosa fragilità psicologica.

Di sicuro c’è che lo sguardo di Sara Tommasi è cambiato nel corso degli anni, quando dalle prime e promettenti esperienze televisive, intramezzate da un calendario sexy che ha fatto sognare i maschietti, è passata agli scandali della politica e poi in una caotica fase di pseudo-celebrità, scandita dai video per Marra al film hard “La mia prima volta”, senza dimenticare le numerose interviste shock. Siamo giunti alla fine? Esperienze di rehab, come quelle delle giovani dive hollywoodiane, dimostrano che uscire dal tunnel non è poi cosi semplice.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Sara Tommasi in clinica: verità o nuova provocazione?