Scherzi a parte: buoni ascolti per la prima di Luca e Paolo

Luca e Paolo a Scherzi a parte

Passare da Claudio Amendola, Teo Mammucari e Belen Rodriguez, conduttori dell’ultima edizione, al duo Luca e Paolo nascondeva insidie non da poco per un programma “borderline” come “Scherzi a parte”. Rispolverato per il ventennale, dopo tre anni di stop, lo show degli scherzi irriverenti è oggi qualcosa di diverso rispetto al passato, anche se è ancora presto per dire se migliore.

Chiara è stata la scelta degli autori, su tutti l’ideatrice Fatma Ruffini, nel puntare sulla coppia di comici genovesi per sperimentare il varietà tra uno scherzo e l’altro. Già, perché in vent’anni di storia “Scherzi a parte” è stato soprattutto un susseguirsi di video divertenti, intramezzati da risate e sketch semplici, seppur con protagonisti di assoluto rilievo.

Con Luca e Paolo si è scommesso sulla comicità pungente, quella delle Iene o di Sanremo, e proprio dall’esperienza al Festival il duo sembra avere preso maggiore ispirazione. Sarà l’orchestra o lo smoking come abito di scena, ma Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu sembrava di vederli sul palco dell’Ariston… anche per l’emozione. Ad ogni modo, anche se i puristi di “Scherzi a parte” potrebbero storcere il naso, diciamo buona la prima, favorita dalla preziosa partecipazione della brava Serena Autieri, nella doppia aveste di ospite e vittima, così come Iva Zanicchi e Giorgia Meloni. Tra le vittime degli scherzi, da segnalare anche Rupert Everett, Max Biaggi, Gianni Morandi, Alfonso Signorini, Sergio Assisi e Giusy Ferreri.

Tornando agli ascolti, dicevamo che la prima puntata della dodicesima edizione di “Scherzi a parte” ha sfiorato i 5 milioni di telespettatori. Per la precisione, l’ascolto medio dello show di Canale 5 è stato di 4.955.000 spettatori totali, con uno share del 23.72% sul pubblico attivo. Notevole il picco di ascolto che è stato di 6.961.000.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Scherzi a parte: buoni ascolti per la prima di Luca e Paolo