Scienziati italiani trovano il Punto G

Si tratta di un piccolissimo ispessimento che, quando è presente, è in grado di indurre l’orgasmo vaginale. Ciò è emerso nel corso di una ricerca condotta su un campione di donne con e senza esperienze di "orgasmi vaginali".Il "punto G" è stato addirittura immortalato, attraverso la tecnica dell’ecografia transvaginale, dagli scienziati abruzzesi. Il tutto è riportato in uno studio pubblicato sulla rivista medica Journal of Sexual Medicine.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Scienziati italiani trovano il Punto G