Scuola, ma quanto mi costi?

Secondo Altroconsumo, questo fenomeno
provocerà un incremento della spesa complessiva a carico delle famiglie di otto
milioni di euro. I risultati emergono da un’inchiesta che l’associazione ha
realizzato in otto città: Bari, Bologna, Cagliari, Milano, Napoli, Palermo, Roma
e Torino. Il calcolo della spesa non ha preso in considerazione né i dizionari
né i testi solo consigliati. Nelle scuole medie i tetti di spesa di quest’anno
sono invariati rispetto allo scorso anno: 280 euro per la prima classe, 108 per
la seconda, 124 per la terza.
Altroconsumo ha
verificato lo sforamento del tetto nel 44% delle prime classi coinvolte
nell’inchiesta. Va peggio nelle seconde classi, dove la spesa media è di ben 116
euro, con 2 classi su 3 oltre il limite del tetto. Nella terza media il tetto è
stato superato nel 38% delle classi esaminate. La spesa media per i libri
scolastici è aumentata rispetto allo scorso anno del 2,4% alle scuole medie;
alle superiori, invece, dove da due anni non esistono più i tetti di spesa, è
aumentata del 6,4% al liceo classico, e del 6,9% all’istituto tecnico
industriale. Buone notizie invece per gli studenti dei licei scientifici e degli
istituti tecnici commerciali, dove si registra una diminuzione rispettivamente
del 4,5% e del 6,9%.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Scuola, ma quanto mi costi?