SDK per iPhone? Sì, ma a febbraio 2008

L’SDK e la relativa community non arriveranno però prima di febbraio 2008, in quanto Apple deve prima trovare una soluzione che consenta di coniugare con successo le possibilità derivanti da una piattaforma aperta e una protezione adeguata da viruse, malware e attacchi alla privacy degli utenti iPhone.A tal proposito, sempre Steve Jobs ha poi affermato che un passo nella stessa direzione è stato fatto da Nokia che, con i nuovi telefonini, consente di caricare nei dispositivi solo applicazioni fornite con una firma digitale valida. Una caratteristicha di sicurezza importante ma che, secondo Jobs, rende gli apparecchi sicuri ma non "totalmente" aperti. Uno scoglio questo che Apple cercherà di superare… ma serve tempo.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > SDK per iPhone? Sì, ma a febbraio 2008