Senza Manette: biografia di Franco Califano

Romantico, cinico, a metà tra l’idealismo ruspante ed il materialismo più ispirato, Califano ha scritto la propria vita sul mito del sesso, droga e rock and roll. Ma lo ha fatto con la sua carica genuina di uomo venuto al mondo in circostanze a dir poco rocambolesche – in volo sul cielo di Tripoli – ed in modo altrettanto originale adattatosi all’anima della sua Roma.

Schietto e amante delle donne, "Il Califfo" è riuscito a conquistare un ruolo mitico non solo per il pubblico che lo ha seguito negli anni del suo boom, ma anche per le giovani generazioni, che lo hanno eletto a loro maestro di pensiero, trovandolo molto più spiazzante e originale di tanti loro coetanei."Senza manette" – Collana Ingrandimenti di Mondadori – è la prima vera autobiografia di Franco Califano: l’infanzia randagia, il carcere, l’ospedale, le donne (circa 1500, talvolta famose), il sesso (ovviamente, quello raccontato e quello insegnato), le canzoni (quelle che ha cantato e quelle che ha scritto per altri), le avventure più scellerate e i pensieri più intimi.

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Senza Manette: biografia di Franco Califano