Serie A: il baby Paloschi salva il Milan

Se Manchester United, Barcellona e Arsenal lanciano i giovani talenti scovati nel mondo non si capisce perché in Italia si faccia così tanta fatica a trovare spazio se sei giovane. Con un Ronaldo da senza voto per quanto è impresentabile, forse il buon Carletto farebbe bene a tenere in zona la giovane punta di casa. L’Inter comunque passa a Catania (0-2) e tiene il passo della Roma che sempre con il risultato all’inglese (2-0 alla Reggina) aveva illuso ancora una volta di ridare senso a questo campionato.Tiene il passo la Juve che passa a Udine (1-2) ritrovando il solito impagabile Buffon, mentre frena in ottica Champions la Fiorentina fermata a Bergamo 2-2. Continua a valore tra le mura amiche la Sampdoria di Antonio Cassano (2-0 al Napoli) mentre il Torino dei tanti ex (3-1 al Palermo) centra la 2′ vittoria stagionale, esce dalla crisi ed inguaia i ragazzi di Guidolin. L’Empoli trova 3 punti salvezza (1-0 alla Lazio) grazie ad una magistrale punizione di Vannucchi, mentre Cagliari e Parma (1-1) fanno poco per superarsi, peccato mortale per gli isolani. Pari del "volemose bene" anche al Picchi tra Livorno e Genoa (1-1).

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it

    E se vuoi scopri e condividi anche tu le ultime notizie di Attualità:

    Ancora nessun commento

JUGO > Attualità > Serie A: il baby Paloschi salva il Milan