Serie A: Inter in vetta, la Roma s’arrabbia

Grazie alle doppiette del ritrovato Milito e dello scoppiettante Eto’o, l’Inter strapazza in casa il Bari di Ventura con un 4-0 che vale il comando della classifica con 10 punti dopo 4 giornate. Distaccate d un punto, a quota 9, ci sono le sorprese Cesena e Chievo, con la prima sconfitta per 2-0 a Catania e la seconda capace di superare per 3-1 il Napoli al San Paolo.Per quanto riguarda le altre squadre in campo, in attesa del posticipo di lunedì tra Juventus e Palermo, da segnalare il pareggio all’Olimpico tra Lazio e Milan (1-1) e la già citata sconfitta della Roma a Brescia. I giallorossi recriminano per l’inesistente rigore concesso al Brescia e per la relativa espulsione di Mexes per fallo da ultimo uomo: dalla moviola è emerso che l’intervento del difensore francese, peraltro sul pallone, è avvenuto fuori area.Peggio che alla Roma, ferma a due punti in classifica, va all’Udinese ancora a quota 0. I friulani, passati in vantaggio a Bologna, sono stati infatti raggiunti e superati dal gol decisivo di Marco Di Vaio (2-1). Pareggi poi in Cagliari-Sampdoria (0-0), Genoa-Fiorentina (1-1) e Lecce-Parma (1-1).

Appassionato di Attualità?

Leggi JUGO.it anche su Facebook

Vai alla Pagina Facebook di Jugo.it
JUGO > Attualità > Serie A: Inter in vetta, la Roma s’arrabbia